Speedy Hair Maschera capelli Biopoint, funziona? Review, opinioni e consigli!

Speedy Hair Maschera per capelli è una nuova maschera di Biopoint, che fa parte della linea Speedy Hair,  sviluppata appunto per far crescere i capelli più velocemente! Ma funziona? e come? Scopriamo insieme il suo inci e la sua efficacia.

Inci

Aqua • Cetearyl Alcohol • Glycerin • Behentriminium Chloride • Rubus Idaeus Leaf Cell Culture • Taurine • Arginine • Creatine • Hydrolized Corn protein • Glycine soja sterols • Glycine soja oil • Phospholipidis • Glycolipids • Parfum • Cetrimonium Chloride • Dicetyldimonium Chloride • Isopropyl Alcohol • Amodimethicone • Propylene Glycol • Trideceth-10 • Polyquaternium -10 • Citric Acid • Phenoxyethanol • Imidazolidinyl urea • Methylparaben • Ethylparaben •

Inci legenda

Rosso= pessimo

Arancio= non bene

Giallo= sopportabile

Verde= bene

La maggior parte dei suoi componenti è verde, poi abbiamo tre gialli e infine  la presenza di otto arancioni e due rossi,  dei quali fanno parte conservanti, emulsionanti, antischiuma, antistatici. Non è una maschera naturale, ma fortunatamente i primi ingredienti, ovvero quelli contenuti in quantità maggiori, non sono né rossi né arancioni.

Troviamo infatti all’interno di Speedy Hair:

Rubus idaeus leaf cell culture: ovvero l’estratto delle foglie del lampone ricco di tannini, vitamina C, flavonoidi e acidi organici, che donano proprietà vitaminizzanti, lenitive, antiossidanti e antiinfiammatorie ed inoltre stimolano il microcircolo.

Taurina: é un amminoacido, che si trova nei tessuti di molti animali e dell’uomo, in questo caso agisce prevenendo la caduta dei capelli, poiché si accumula nel bulbo, rendendolo forte e resistente.

Arginina: è un amminoacido che stimola la crescita dei capelli, poiché è precursore dell’ ossido di azoto, che una volta formato, apre i canali del calcio delle cellule e stimola e migliora la circolazione alla radice del capello, sollecitando dunque la crescita.

Creatina: è un amminoacido, che insieme agli altri contribuisce a rendere i capelli più forti e sani ed inoltre stimola la produzione di collagene.

Hydrolized corn protein: proteine del mais idrolizzate, che vantano proprietà idratanti e adatte al lavaggio di capelli secchi e sfibrati.

Glycine soja sterols: steroli di soia, che grazie alla grande quantità di amminoacidi, proteine, vitamine, acidi grassi insaturi e minerali contribuiscono sulla salute generale del capello.

Glycine soja oil: olio di soia, ricco di acidi grassi, che idrata e funge da vero e proprio balsamo, donando anche un effetto lisciante hai capelli.

Speedy Hair maschera

L’innovativa tecnologia Spedy Hair sviluppata dalla ricerca dei laboratori Biopoint in collaborazione con primari Istituti Universitari, risponde ad ogni donna che desidera veder crescere i propri capelli più velocemente che mai.”  (troviamo sulla confezione)

Infatti Speedy Hair, secondo il grafico riportato sulla confezione, che potrete consultare qui sotto, dovrebbe far crescere i capelli due volte più velocemente.

Tutto il Kit Speedy Hair, dedicato alla crescita dei capelli è composto da tre elementi:

Shampo, Maschera e Spray al costo di circa 7/10€ l’uno.

Mi concentrerò sugli effetti della maschera speedy hair, poiché non ho provato tutti e tre i prodotti in sinergia, ma soltanto la maschera, non per chissà quale motivo non ho provato tutti e tre i prodotti speedy hair, ma semplicemente, avevo finito la maschera per capelli e ho deciso di provare questa!

Utilizzo di Speedy Hair

Ho cominciato l’utilizzo della maschera Speedy Hair biopoint il 14 Dicembre 2014 e la mia ciocca di capelli davanti (presa da campione) misurava: 35 cm

Ho terminato la maschera dopo due mesi, utilizzandola in media due volte a settimana.

Dopo due mesi la mia ciocca davanti misurava: 39 cm (anche leggermente di più se consideriamo le punte finali sottili sottili)

Ho preso in esame la ciocca davanti perché è una delle parti più stressate dei capelli, si tocca spesso, si lega, si mette dietro le orecchie e poi era la più facile da rimisurare in seguito.

I miei capelli sono cresciuti di 4 cm circa, considerando che dovrebbero crescere da soli 2cm al mese, potrebbe sembrare una crescita naturale. Ma sappiamo tutti che non è cosi semplice e che spesso i capelli crescono, ma non riescono a prendere centimetri, perché si rovinano, specialmente se si formano doppie punte ed è qui che Speedy Hair entra in gioco, secondo me, ovvero stimolando la crescita ma anche proteggendo il capello, che dunque riesce a crescere! Il capello ha bisogno infatti di protezione, idratazione e continua cura per essere splendente, forte e sano, solo così riesce a crescere indisturbato. Con l’utilizzo di questa maschera Speedy Hair il capello viene aiutato a stare meglio e dunque a crescere di più.

Applicazione di Speedy Hair maschera capelli

La maschera Speedy Hair deve essere applicata sui capelli umidi, dopo aver fatto lo shampoo (che può essere lo stesso della linea Speedy Hair ), vi consiglio di tamponare i capelli e di applicare la maschera sul capello umido ma non zuppo, e di lasciarla in posa per una decina di minuti ( in questo modo sarà più efficace e verrà assorbita maggiormente dal capello), infine sciacquate e se lo avete applicate lo spray, altrimenti procedete all’asciugatura abituale.

Risultato: oltre alla crescita, comunque avvenuta dei capelli, vorrei elogiare altri pregi di questa maschera Speedy hair, che non lascerei in secondo piano:

– azione condizionante evidente, i capelli sono più disciplinati durante la fonatura

– facilità ad eseguire la messa in piega

– i capelli sono più lucidi

– morbidezza al tatto

– profumo avvolgente e piacevole di lampone, che rimane sui capelli per giorni

Concludendo, trovo questa maschera Speedy hair di piacevole utilizzo e come possiamo immaginare i miracoli non li fa, ma sostengo che contribuisca (come ogni buon prodotto) al miglioramento e al mantenimento del capello in buone condizioni, cosicché questo possa crescere più sano.

Ps: Nel caso di perdita di capelli, alopecia o altre problematiche, consiglio di utilizzare prodotti specifici per queste esigenze e di farsi consigliare da uno specialista.

Maschera per capelli crespi e secchi alla banana!

Ingredienti: una banana, un uovo, olio d’oliva, miele, farina.

Questa maschera è adatta per i capelli crespi, secchi e sfibrati.

La banana è infatti ricca di vitamine (A,B1,B2,PP,C,E) e minerali (potassio, calcio, fosforo,rame, ferro) che aiuteranno a ristabilire l’idratazione del capello, rinforzarlo e a ritrovare morbidezza. Il miele è un importante nutriente, le sue proprietà potete approfondirle qui. Poi abbiamo l’olio d’oliva ricco di acidi grassi, che oltre a nutrire il capello, lo aiuterà a ritrovare lucentezza. Infine anche l’uovo ricco di proteine,  farà da condizionante naturale, domerà la nostra chioma e darà spessore al capello.

La farina servirà per addensare la maschera.

Questa maschera va’ eseguita prima di lavarsi i capelli.

Cominciamo!

Tagliamo la banana a spicchi e mettiamola nel frullatore (1), uniamo l’uovo (2) , un cucchiaino di miele (3) e infine due cucchiaini d’olio d’oliva (4).

Una volta messi tutti gli ingredienti nel frullatore (5), azionatelo per qualche instante (6), poi apritelo e inserite due cucchiai di farina (7), in questo modo la maschera risulterà meno liquida e infine frullate di nuovo, per far amalgamare la farina (8).

Ora aprite il frullatore e travasate la maschera in una ciotola (9-10). Vi consiglio di dividere i capelli in due metà; cominciate ad applicare la maschera sulla prima metà a partire dalle punte (11) ed arrivando vicino alla radice (12), infine create una cipolla e fermatela con una molletta (13), ripetete sull’altra metà dei capelli.

La maschera deve rimanere in posa minimo 40 min. ma se si ha tempo,anche un ora. Mentre passa il tempo di posa, vedrete che la maschera comincerà a seccare. Trascorso il tempo richiesto, procedete con il lavaggio abituale dei vostri capelli.

Tempo : 1 ora e 15 min. circa.

Dopo l’applicazione

Ho notato i capelli più facili da asciugare in piega, infatti ho utilizzato meno tempo del solito, inoltre né si sono elettrizzati con il phono né si sono gonfiati, ma sono rimasti disciplinati e più lucidi.

Per avere degli effetti più evidenti bisognerebbe utilizzare la maschera una volta al mese.

Importante:

La maschera, per la presenza dell’uovo, lascerà odore sui capelli, che non è proprio un pregio. L’ odore si sentirà, è inutile dire l’opposto, quindi dovete avere un po’di pazienza e sopportare, già il giorno dopo, non lo sentirete più o vagamente.

Quindi vi consiglio:

-dopo aver sciacquato la maschera fate almeno due shampoo e applicate un balsamo profumato.

– decidete di fare questa maschera un giorno che non avete particolari impregni galanti, in modo che, se l’odore vi disturba particolarmente, potete rilavare i capelli, o comunque non dovete andare da nessuna parte!

– se avete oli essenziali a casa potete aggiungerne qualche goccia nella maschera, per profumare.

Buona maschera!

Review kit Hairmed per ricostruzione capelli Cheratina R3 e opinioni

Il Kit Hairmed serve per curare i capelli e ricostruirli. Possiamo cominciare ad utilizzare il kit quando notiamo che la struttura del capello è stata aggredita in maniera eccessiva, è debole,appare opaca, secca al tatto e spesso con doppie punte. Ma si può utilizzare anche dopo i trattamenti chimici come permanente, decolorazione, tiraggio, per restituire alla chioma lucentezza e volume.

Il Kit è composto da: Shampoo B6, Fluido ricostruttore R3, Maschera essenziale N5

Per quanto tempo utilizzare il kit, la mia esperienza.

Prima di scrivere questa review, ho utilizzato il kit hairmed per circa un anno, ormai mi è rimasto un solo ultimo trattamento e lo faremo insieme. Sul foglio illustrativo dice di applicare il Fluido ricostruttore R3 ogni due settimane e di usare sempre shampoo B6 e maschera N5 come mantenimento.

Io personalmente,  ho seguito questa regola per il primo mese di applicazione, ovvero ho utilizzato ad ogni lavaggio lo Shampoo e la Maschera e ogni due settimane il fluido ricostruttore.

Poi ho cominciato ad usare il kit completo, una volta al mese, come trattamento ristrutturante e le altre volte, che lavavo i capelli, utilizzavo comunque uno shampoo dermolenitivo e applicavo sempre una buona maschera.

Dopodichè, l’ho rifatto dopo circa due mesi, e così via, ma quando notavo che i miei capelli necessitavano del trattamento, lo rieseguivo, facendo passare meno tempo(circa due settimane).

Quindi concludendo, vi consiglio di fare un periodo ravvicinato per il primi mesi e poi diluire le applicazioni come mantenimento e secondo il vostro bisogno.

Ora cominciamo il trattamento!

Step 1: Bagno eudermico volumizzante B6 (shampoo)

Descrizione prodotto: Questo shampoo è  chiamato bagno eudermico perché è molto delicato e le basi lavanti utilizzate sono di origine vegetale, sono presenti inoltre amminoacidi come quelli che già appartengono al capello.

200ml di prodotto.

Applicazione: Prendete un po’ di prodotto e massaggiatelo sul cuoio capelluto e sulle lunghezze, lasciatelo agire per qualche istante, risciacquate e ripetete se necessario(se sentite i capelli ancora sporchi, se avete i capelli lunghi).

Mentre lo massaggiate noterete che lo shampoo non produce molta schiuma, ma ciò non significa che non sta lavando i capelli, semplicemente che è delicato.

Una volta fatto lo shampoo e sciacquati i capelli, tamponateli con un asciugamano delicatamente e fonateli, per qualche minuto, in modo da togliere l’acqua in eccesso.

IMPORTANTE: i capelli non vanno asciugati del tutto, ma solo parzialmente, circa il 60% dell’asciugatura. Per capirci meglio i capelli devono essere ancora ben umidi, ma non zuppi.

Step 2: Fluido ricostruttore volumizzante R3

Descrizione prodotto: Il fluido ricostruttore volumizzante è composto da elementi come: collagene e cheratina. Questi due elementi entrano nelle catene cheratiniche  all’interno della struttura del capello e vanno a riparare e fortificare in profondità le parti danneggiate, in questo modo il capello riceve sostanze necessarie per riequilibrarsi. Il fluido ha un buon odore.

100ml di prodotto.

Applicazione: Per prima cosa mettetevi una maglietta “da casa” per intenderci, perché questo fluido è appiccicoso e può capitare che durante l’applicazione vi coli.

Vi consiglio di legarvi i capelli con un mollettone e di lasciare le prime ciocche basse fuori, da queste cominceremo a mettere il fluido, mano a mano le prenderete altre.

Dovete versare il fluido alla cheratina o direttamente sulla ciocca, (stando attente che non vi esca troppo) o sulla mano e poi massaggiare sulla ciocca, dalla punta verso la radice, squama contro squama.

Procedete ciocca per ciocca, sempre dal basso verso l’alto, in questo modo il prodotto riuscirà ad entrare in profondità, fate questo processo su tutta la capigliatura, le ciocche che fate per prime cominceranno a seccarsi, ma è del tutto normale.

Ci impiegherete all’incirca un quarto d’ora, ogni tanto sentirete le mani appiccicose, vi consiglio di sciacquarvele e continuare.

IMPORTANTE: non fate grandi ciocche per risparmiare tempo, rischierete di non cospargere il prodotto in maniera uniforme.

Una volta finita tutta questa operazione, dovete stare in posa per almeno 30 min. sotto fonte di calore, in questo modo le squame si aprono e accolgono meglio il fluido.

Se si possiede un casco è l’ideale, in alternativa, raccogliete i capelli e mettetevi una cuffietta di plastica da doccia, ora accendete il phon e scaldate la capigliatura, ma non fatelo in maniera aggressiva. (Se durante la phonatura volete fare una pausa, fatela quando la capigliatura è ben calda)Il prodotto comincerà a seccare e ad essere rigido,questo perché viene assorbito, vedi foto sottostante.

Passato il tempo richiesto sciacquatevi i capelli abbondantemente con acqua, senza applicare nessun prodotto. Ora avvolgeteli in un asciugamano e lasciateli per cinque minuti, così verrà assorbita l’acqua in eccesso.

Step 3: Maschera essenziale

Descrizione prodotto: La maschera essenziale serve per chiudere le squame del capello in modo da proteggerlo dagli agenti esterni. Inoltre dona un effetto lucidante, volumizzante, rinforzante e crea una barriera protettiva sul capello.

L’odore mi ricorda i lamponi, è molto buono e lascia profumati i capelli.

250 ml di prodotto.

Applicazione: Distribuite la maschera sui capelli, (dopo averli tamponati dall’acqua in eccesso) ciocca per ciocca sulle lunghezze, non esagerate prelevando troppo prodotto, poiché è molto concentrato. Questa volta non dovete procedere dalle punte verso la radice, ma al contrario dal centro verso il basso, in questo modo andremo a chiudere il capello. Lasciate in posa la maschera per almeno 5 min. (se avete proprio fretta!) altrimenti vi consiglio di tenerla almeno 15 min.

Passato il tempo richiesto di posa, sciacquate la maschera con l’acqua e procedete con l’asciugatura dei capelli che più vi piace.

Tempo totale stimato: 1h,30 min.

Giudizio personale: Da quando ho cominciato ad usare il kit ricostruzione capelli alla cheratina di Hairdmed ho notato dalla prima applicazione il capello più morbido, più facile da domare nella messa in piega e sopratutto più spesso. Ho visto la mia chioma più corposa, più lucida e con più volume.

Il mio giudizio complessivo su questi prodotti è molto positivo, mi sono trovata bene e credo che valgano il prezzo che costano. (prezzo 60€)

Io ho comprato il kit direttamente sul sito della casa madre, a cui potete collegarvi qui.

Buona ricostruzione alla cheratina a chi ha deciso di provare!