Uncinetto – Il punto nido d’ape

Per effettuare il punto nido d’ape all’uncinetto tunisino conoscere solo tre punti di base, ossia quello a catenella, a maglia bassissima e mezza maglia alta. Si parte con un numero di catenelle multiplo di sei, poi il primo giro alterna sei maglie bassissime con sei mezze maglie alte fino a terminare il giro.
Mentre il secondo giro si ripetono le sei maglie bassissime in coincidenza con le maglie bassissime del primo giro e ancora ripete le sei mezze malie alte in concomitanza con le sei mezze maglie alte del giro precedente ma da questo momento devono essere lavorate in costa, ossia puntare l’uncinetto solo nell’asola posteriore del punto del giro precedente fino a finire il lavoro. Il terzo giro si lavora in costa ma con sei mezze maglie alte in corrispondenza delle sei maglie bassissime del giro precedente e con sei maglie bassissime in concomitanza delle sei mezze maglie alte del giro procedente

Bimby – Hamburger di pollo e spinaci

Con il nostro bimby prepareremo degli ottimi e squisiti hamburger di pollo e spinaci.
Gli ingredienti che ci occorrono per la preparazione di questo piatto sono;
20 gr. di parmigiano reggiano;
140 gr. di spinaci surgelati;
500 gr. di pollo (o di tacchino);
un uovo sbattuto;
50 gr. di pangrattato;
50 gr. di olio E.V.O.;
un cucchiaino di sale.Passiamo alla preparazione: innanzitutto preriscaldate il forno a 180°. Versate nel boccale il parmigiano ed impostate velocità 10 per 15 secondi. Dopo inserire gli spinaci ed impostate velocità 5 per 3 minuti. Successivamente mettere il pollo, o in alternativa il tacchino, il sale ed impostare velocità 6 per 15 secondi. Adesso, con la spatola inserita selezione velocità 4 per 10 secondi.
Con l’impasto ottenuto dovrete realizzare quattro hamburger, li passate nell’uovo sbattuto e poi nel pangrattato. Successivamente versate sopra un filo d’olio. Ora potete infornare per 20 minuti a 180°.

tutorial orecchini in macramè

Tutorial orecchini “violet” realizzati a macramè.

Con questa tecnica si possono realizzare svariati motivi deliziosi e raffinati per creare collane, bracciali, orecchini, ciondoli etc usando dei fili, pietre naturali e perle di diverso materiale.

In questo tutorial vedremo passo a passo come creare degli orecchini semplici ma allo stesso tempo deliziosi ed eleganti. Gli occorrenti di cui abbiamo bisogno sono: due monachelle , dieci perle da 8 mm, 56 perline di miyuki , due anellini da 6 mm e naturalmente il filato: di questo ne abbiamo bisogno 4 metri.

Qui è usato lo spessore da 0.5 ma se volete ottenere un risultato più vistoso e più appariscente, potete utilizzare anche spessori più grandi come lo 0.8, lo 0.9 oppure quello da 1 mm.

In questo tutorial gli orecchini sono di colore lilla con perle color viola che sono veramente adorabili, ma voi potete usare anche colori di vostra preferenza o scelta…. qui la fantasia non ha limiti!!

E’ preferibile comunque la conoscenza dei nodi base del macramè anche se seguendo attentamente il video e le istruzioni dovreste capire la loro realizzazione.

Consiglio per chi è alle prime armi di usare un filo che abbia come spessore lo 0,5 e che non sia troppo morbido…..il filo cerato è quello usato in questo tutorial ed essendo di poliestere si può bruciare facilmente per ottenere un’ottima finitura del lavoro.

COPERTINA BIMBI A PUNTO TRECCIA CON UNCINETTO

In questo video vedrete come realizzare una fantastica copertina con il punto treccia, uno dei modelli più eseguito per questo tipo di lavoro; facile da fare e sottile ma nello stesso tempo calda e avvolgente, molto pratica da portare dietro.
La copertina misura 78 x 75 cm con bordo compreso ed è composta da 14 trecce separati da quattro punti alti.
Lavorazione molto facile da realizzare, all’incirca 2 o 3 settimane per completarla, ovviamente in base al tempo che dedicate al lavoro.
Avrete di bisogno di un uncinetto quattro e mezzo, lana bianca super soft,per questo lavoro non ci vogliono molte matasse e a fine tutorial troverete uno schema con i punti impiegati.
Potete realizzare la copertina in cotone invece che lana, in base al periodo; a questo punto potete passare a vedere il tutorial per effettuare la copertina a punto treccia, alla prossima e buon lavoro e se volete mettete mi piace o seguitemi.