Sopracciglia, forma e spessore?Scegliere in base alla forma del viso!

Durante la depilazione delle sopracciglia, dobbiamo scegliere forma e spessore in sintonia con la forma del nostro viso (Scopri qui: qual’è la forma del tuo viso? ) e dobbiamo depilare le sopracciglia in maniera corretta, seguendo le proporzioni. (Scopri qui: Come farsi le sopracciglia?)

Una volta apprese queste nozioni, potremmo scegliere lo spessore e la forma delle nostre sopracciglia adatte al nostro viso.

Spessore

Lo spessore delle sopracciglia può essere sottile, medio, spesso.

Spesso: il sopracciglio è corposo e ben visibile, consigliato a chi possiede o desidera accentuare tratti decisi ed evidenti.

Medio: il sopracciglio si mostra alquanto naturale, delineato e visibile.

Sottile: il sopracciglio è poco presente e fino, è appropriato per un viso minuto dai lineamenti delicati.

I peli, che fanno parte del sopracciglio possono essere radi, nella media o folti e contribuiscono allo spessore e al riempimento.

Radi: quando i peli presentano degli spazi tra di loro. In questo caso durante la depilazione bisogna avere molta attenzione e accortezza, poiché si creano facilmente dei buchi tra un pelo e l’altro. Per dare un effetto di maggior riempimento è opportuno utilizzare una matita.

Nella media: i peli non sono né radi né folti, si presentano quindi omogenei, lineari e facilmente modellabili durante la depilazione.

Folti: in questo caso i peli sono fitti uno dietro l’altro e appaiono ben compatti e uniti tra loro, a volte sono talmente tanti, che nascondono completamente la pelle sottostante il sopracciglio. In questo caso durante la depilazione è possibile sfoltire, togliendo i peli in eccesso, per dare un effetto meno pieno. In alcuni casi il sopracciglio è talmente abbondante che è necessario tagliarlo leggermente. (approfondirò in un altro articolo come tagliare correttamente le sopracciglia).

Forme

Analizziamo le forme delle sopracciglia più comuni.

Dritta : questa forma è lineare e poco arcuata, ma rispetta comunque i canoni proporzionali richiesti.

Tondeggiante: in questa forma la parte dell’angolo appare arrotondata e morbida, infatti non deve essere curvata dalla testa, altrimenti uscirà fuori un effetto a “parentesi” del tutto sgradevole.

Ala di gabbiano: è la forma più diffusa, in questo caso l’angolo è ben delineato e visibile, nella parte iniziale è più spessa, mentre nella coda appare più sottile.

Arcuata: è la forma più allungata, con l’angolo sottile e alto, queste sopracciglia slanciano particolarmente il viso e accentuano l’attenzione sullo sguardo e la parte superiore del viso.

Scegliere la forma delle sopracciglia secondo la forma del viso.

Una volta che avete capito che forma del viso avete, leggete quale forma di sopracciglio è più adatta a voi.

Il viso ovale

Chi possiede questo viso è molto fortunato, poiché non deve seguire una forma precisa, ma vanno bene tutte, purché seguano le proporzioni, la naturalità e non si facciano i banali errori!

Il viso lungo

A chi possiede questa forma consiglio dritte o tondeggianti, per dare orizzontalità alla zona.

No ad arcuate altrimenti allungheranno ancora il viso.

Il viso quadrato

Chi possiede questa forma deve allungare i tratti, consiglio ad ala di gabbiano, arcuate e tondeggianti, cercando comunque di creare una forma morbida specialmente se il viso è molto squadrato.

No dritte, poiché non sono in grado di dare verticalità al volto.

Il viso tondo

Questo viso ha bisogno di essere allungato il più possibile, è consigliata la forma ad ala di gabbiamo o arcuata, l’angolo deve risultare ben definito.

No tondeggianti, i tratti di questo volto già sono morbidi!

Il viso triangolare o a cuore

Consiglio per queste forme sopracciglia arcuate con un angolo ben definito, in modo che attirino l’attenzione nella parte superiore del volto e la distolgano nella zona del mento, in genere prominente.

Il viso a trapezio e diamante

Per questa forma è ideale un sopracciglio ad ala di gabbiano o dritta che allarghi la parte superiore della fronte. Nel caso in cui siano presenti tratti molto duri si può optare anche per tondeggiati.

Consiglio

Inoltre possiamo far partire il sopracciglio nella zona della testa leggermente oltre il punto 1, per far sembrare le sopracciglia più vicine e dare più verticalità al volto.(In quadrato, tondo)

Oppure al contrario possiamo far partire il sopracciglio nella zona della testa leggermente dopo il punto 1, per creare ancora  più spazio e orizzontalità. (In lungo, triangolare, trapezio)

Come già detto nell’articolo precedente modellate le vostre sopracciglia seguendo comunque la forma naturale, senza stravolgerle completamente!

Vi ricordo che vi possono essere utili gli articoli:

Come farsi le sopracciglia?

Qual’è la forma del mio viso?

Sopracciglia da uomo, come sistemarle?

Buone sopracciglia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *